Torna ad aprirsi il sipario del Teatro Ariston di Gaeta dove la compagnia di Salvo Russo domani, 5 febbraio, presenta l'affascinante "Arrassusia", spettacolo che lascia incontrare la canzone napoletana con i ritmi impetuosi del flamenco e l'eleganza del tango argentino.

Dal Sud dell'Italia, in particolare da Napoli, si viaggia verso altri Sud del mondo, l'Andalusia e l'Argentina. Flamenco Tango Neapolis saprà emozionare, come ha già fatto sotto i riflettori della Capitale e di altre grandi città. Le musiche sono composizioni originali e arrangiamenti di Salvo Russo e vengono magistralmente eseguite da un ensemble di musicisti polistrumentisti: Salvo Russo (pianoforte, percussioni e voce), Marco Pescosolido (violoncello), Agostino Oliviero (violino, oud arabo, chitarra) e Gianni Migliaccio (chitarra flamenco, percussioni e voce). Danzano Alessia Demofonti e Massimiliano De Pasquale "El Bicho" (flamenco), e la coppia di tango argentino (Sabrina Amato e Mariano Navone).

"Un quadro dai colori vivaci, romantici e suggestivi che si rivela allo spettatore attraverso l'arte della musica, della danza e del teatro, catturandone la mente ed il cuore in uno spettacolo tutto da vivere". Ore 21. Info: 0771463067