Il Mad, per primo torna a diffondere l'arte nei luoghi della città di Latina. Un segnale di rinascita significativo per il settore culturale. Da oggi la rassegna "mad on paper" ha presentato all'interno di "cArte inedite" la nuova personale di Alessandra Chicarella, dal titolo "Lockdown, quotidiani come tele", le cui opere, diffuse anche nello spazio del Wine Bar XXI Aprile, prenderanno posto fino al 20 giugno lungo la scala rossa della libreria Feltrinelli.


"Alessandra Chicarella – spiega con entusiasmo il curatore della mostra Fabio D'Achille - racconta, hic et nunc, fatti quotidiani in un tempo dove l'umanità si mette alla prova, una prova che trova anche l'arte contemporanea in un'azione dinamica - fortunatamente colorata, tra matite pastello e acrilici a tubetto rimediati in casa durante il lockdown dovuto all'emergenza covid - a raccontare storie su altre storie che fluttuano nelle pagine dei giornali di quest'anno difficile, dannato, dove il bene con ogni mezzo deve trionfare. Quotidiani come tele dunque, l'arte è il medium insieme al messaggio".


Grazie al progetto #madisolaculturale, con la riapertura del JollyBar e de il Piccolo Caffè sarà nuovamente possibile ammirare le mostre di pittura Giovanna Patti, ma anche la mostra fotografica di Gianni Sodano ospitata al Bar Poeta, quella dell'associazione IkonFrame al Conny's bar. La pizzeria Civico18 offre il suo spazio alla personale pittorica di Cristiano Quagliozzi, mentre la pizzeria Il Presidente ospita la mostra caleidoscopica di Maria Antonietta Scarpari, diffusa anche nello studio odontoiatrico Becherucci, l'oleoteca OlioCentrica apre le proprie porte alla personale di Fabrizio Gargano.