Lunghe file di fronte al Teatro Moderno di Latina per il rinnovo degli abbonamenti in vista della prossima stagione di prosa. La gente conferma la fiducia nei confronti del Teatro e del direttore Gianluca Cassandra che ci ha rilasciato una dichiarazione, visibilmente soddisfatto: "C'è grande voglia di teatro. Il fatto che il Moderno abbia subito riaperto appena le disposizioni governative lo hanno permesso ha aumentato ancora di più la fiducia del nostro pubblico, che mai in realtà è venuta meno. Si stanno abbonando per la prossima stagione, seppur ancora non ne conoscono i titoli. Una sorta di appuntamento al buio. Sanno bene che non li deluderemo. Se registreremo gli stessi numeri? Per adesso ragioniamo secondo le regole adottate per la sicurezza. Speriamo fiduciosi che la situazione sanitaria dovuta al virus possa presto dare risultati auspicati, e che la totale capienza dei teatri sia ristabilita. Noi andiamo avanti. Con coraggio, e attenzione nella tutela verso gli spettatori. Ripeto... In sicurezza"