Si intitola "Scusate il disturbo" la bipersonale della pittrice e orafa Alessandra Chicarella e lo sketcher Fabrizio Gargano che sarà inaugurata oggi, alle ore 19, nell'ambito della rassegna "MadOnPaper - cArte contemporanee" sulla Scala Rossa della libreria La Feltrinelli. La mostra, a cura di Fabio D'Achille, partner ArtBaza Gallery e OliocEntrica, vede i due artisti pontini mettere insieme gli appunti di viaggio della missione russa del Museo Diffuso a Sergiev Posad, nella Regione di Mosca, in un turbinio di visioni vibranti e lineari che imbevono la carta di memorie ora oggettive, ora emozionali: un cromatismo fluido che ondeggia tra i profili fisici del mondo e le sue pulsioni interiori; tra le figurazioni di Gargano, figlie dell'acquerello, nate dall'aderenza "assoluta" - di olfatto, di vista, di udito - dell'osservatore all'ambiente e al momento dell'atto creativo e destinate, pertanto, alle trasparenze di un'impressione subitanea, e le impetuose astrazioni che d'altro canto scandiscono la ricerca coloristica di Chicarella, come flutti di acrilico e china scaturiti dalle sorgenti della Natura, ancora indomabile, ancora pura, per dare forma ai metabolismi del creato.

L'esposizione rimarrà allestita al civico 10 di via Diaz sino al prossimo 17 novembre. Ingresso libero per il pubblico.