Erano quasi le 7:30 di domenica mattina quando al centralino della Polizia stradale di Aprilia sono giunte alcune segnalazioni di un cane che vagava sulla corsia nord contromano. In molti hanno anche segnalato che l'animale perdeva vistosamente sangue. Una pattuglia del distaccamento di via Belli è partita per soccorrere il cane e garantire sicurezza agli utenti della strada. Imboccata più a monte la corsia, l'auto con lampeggianti accesi ha gradualmente rallentato i mezzi in transito fino a quando, raggiunto l'animale, i mezzi sono stati deviati su una corsia unica. Uno dei due agenti è sceso e ha avvicinato con delicatezza il cane che appariva piuttosto spaventato. Lo ha rassicurato ed è riuscito a farsi seguire fino all'uscita più vicina. Per oltre cinquecento metri l'agente ha accudito il cane ferito e lo ha rassicurato. Una volta imboccata la rampa di uscita gli agenti hanno dato da bere all'animale e hanno atteso l'arrivo del personale veterinario che lo ha preso in cura. Il cane non si è mai staccato dall'agente, ha atteso calmo l'arrivo del personale della Asl e si è lasciato tranquillamente medicare e caricare sul mezzo.