Da oggi i poveri avranno un pasto assicurato grazie alla mensa sociale, la nuova struttura inaugurata oggi in via Lione su  impulso del Comune di Aprilia. Il progetto, realizzato grazie ai finanziamenti regionali relativi ai servizi nel distretto sociosanitario del nord pontino, sarà gestito dai volontari che attualmente si occupano del dormitorio e potrà dare 50 pasti al giorno in due turni.


I locali, completamente attrezzati con cucina e servizi igienici e 25 posti a sedere, saranno aperti dalle 18.30 alle 20 e la sua attività è idealmente collegata con quella del dormitorio comunale. Quest’ultimo, dedicato ai senzatetto, è allestito dalla serata odierna e per tutta la stagione invernale presso il vicino Autoparco di Viale Europa. Alla cerimonia della mensa sociale hanno preso parte il sindaco Antonio Terra, l’Assessore alle Pari Opportunità Eva Torselli, il vicesindaco e assessore all’Urbanistica Franco Gabriele e il consigliere regionale del Partito Democratico, Enrico Forte. "Una città che sa mettere in campo politiche sociali adeguate alle necessità –  afferma il sindaco Antonio Terra – è una città che ha forti principi e solide basi. La mensa sociale rappresenta un altro punto qualificante riguardo alle misure di contrasto alla povertà, che rappresentano una voce consistente del nostro bilancio comunale, pari a circa il 20% dei capitoli di spesa, a dispetto di un passato fin troppo recente in cui era preferibile catalogare questi problemi come questioni marginali”.