Stop aldegrado nell'ex dogana, è questa la richiesta di Casapound Aprilia che nella notte hanno affisso uno striscione eloquente ("Basta degrado in via Enna") per chiedere maggior attenzione alla zona, dove si trovano tanti edifici in disuso e abbandonati da anni. Locali che nel corso del tempo sono diventati rifugio per senzatetto, e a giudicare dai focolai degli ultimi giorni nell'area sembra che la struttura sia stava nuovamente occupata.

"Diverse lamentele sono state esposte  dai cittadini - spiegano i militanti di Casapound -   riguardo il poco decoroso lavoro che alcune donne praticherebbero in queste strutture. Lo scorso febbraio da parte dell'amministrazione comunale a seguito delle lamentele di vicini e residenti c'era stato un sopralluogo per lo sgombero, e la chiusura dei varchi di accesso ai locali. Chiediamo al Comune di tornare a monitorare questa situazione che al netto delle strutture abbandonate a se stesse ad Aprilia non è che una delle tante. Noi continueremo a essere al fianco dei cittadini, attenti alle loro problematiche".