Il “pronto soccorso del mare” di Zoomarine, di stanza a Torvajanica (Pomezia) salva un’altra tartaruga spiaggiata sulle coste del Lazio.

In particolare, l'esemplare è stato ritrovato pochi giorni fa sul litorale di Santa Marinella-Santa Severa dai Guardiaparco della Riserva di Macchiatonda: la tartaruga, quindi, è stata trasportata e soccorsa presso il Centro di Recupero Tartarughe Marine di Zoomarine, la prima e unica struttura di primo soccorso operativa dal 2015 nella Regione Lazio.

Tornando all'animale, si tratta di un giovanissimo esemplare di Caretta Caretta - della lunghezza di circa 50 centimetri - che presentava una frattura scomposta ed esposta all’arto anteriore sinistro, probabilmente dovuta alla collisione con una barca.

"Accolta dai dottori Valerio Manfrini e Letizia Fiorucci - hanno spiegato dal pronto soccorso del mare - alla tartaruga è stato fatto un prelievo di sangue, è stata idratata, si è somministrata copertura antibiotica e realizzata una radiografia per confermare la frattura dell’arto. Messa in vasca, la tartaruga è stata imbragata per correggerne l’assetto e agevolare l’animale nel nuoto. E’ stata poi trasferita da personale della Direzione Ambiente della Regione Lazio alla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Portici per procedere a un intervento chirurgico di riduzione della frattura".