Non si ferma la protesta dei quattro consiglieri di minoranza - Claudio Dell'Uomo, Fabrizio Tomei, Lorenza Alessandrini e Genesio D'Angeli - che, dal 19 dicembre, stanno occupando l'aula consiliare di Nettuno per protestare contro la decisione della Giunta a Cinque Stelle guidata da Angelo Casto di chiudere l'Anagrafe distaccata di Tre Cancelli.

Dopo aver trascorso la Vigilia di Natale nella sala "Centini", anche oggi - giorno del Natale - gli occupanti continuano a presidiare l'aula, protestando per far valere le loro ragioni.

Una occupazione pacifica, che andrà avanti a oltranza e che sta comunque attirando l'attenzione di tanti cittadini, molti dei quali solidali con gli occupanti.