Cinque fusti di colore blu, col tappo nero, contenenti del liquido al momento non noto.

È questo il materiale abbandonato nelle scorse ore da alcuni ignoti lungo il perimetro del bosco di Foglino, in via degli Abruzzi, la traversa che si inerpica nel quartiere nettunese di Spinaceto partendo da via delle Grugnole.

A segnalare la presenza dei fusti sono stati gli abitanti della zona periferica, che hanno prima contattato gli ex Forestali e poi - direttamente - i carabinieri della compagnia di Anzio, i quali hanno delegato la polizia locale di Nettuno a effetture gli accertamenti sul posto e le successive indagini.

A far preoccupare i residenti, purtroppo abituati alla visione di rifiuti accatastati nei pressi del perimetro del bosco di Foglino, sono state le scritte presenti sui fusti - che lasciano pensare alla presenza di agenti chimici o sostanze pericolose - e i liquidi contenuti all’interno degli stessi, che non sembrerebbero avere un bell’aspetto.

La priorità, adesso, è quella di rimuovere i rifiuti prima di ulteriori conseguenze per l’ecosistema locale.