Costretti a camminare in strada perchè il marciapiede è pieno di rifiuti. E' difficile anche andare a scuola perchè l'immondizia di fatto è diventata un ostacolo per i più piccoli. La situazione è stata segnalata da via Polonia a Latina. Ma loro non si sono dati per vinti ed hanno realizzato un cartello per protestare contro questa situazione. La segnalazione è arrivata attraverso la app di Latina Oggi. "Costretti a camminare tra i rifiuti abbandonati - scrive un genitore -  sul marciapede, ogni mattina per andare a scuola, i bambini di via Polonia hanno voluto dare una lezione agli adulti realizzando uno striscione per manifestare il loro dissenso. Per una volta sono loro a dare l'esempio a noi. Per una volta sono loro a farci capire che per primi dobbiamo rispettare il posto in cui viviamo e in cui loro, i nostri gigli, stanno crescendo". Con un bel sorriso i bimbi hanno dato una lezione vera ai più grandi, bravi, anzi bravissimi. Ed ora si attende che il loro appello venga ascoltato.