Hanno avuto luogo questa mattina, presso il Mausoleo della famiglia Ravizza Garibaldi in località Carano, le celebrazioni promosse in occasione del 156esimo Anniversario della proclamazione dell’Unità Nazionale. La Città di Aprilia, come noto, commemora in questa occasione Menotti Garibaldi, figlio primogenito di Giuseppe Garibaldi, protagonista della spedizione dei Mille ed in seguito uomo politico della provincia di Roma e tra i primi bonificatori delle terre pontine paludose. Nel corso della manifestazione promossa dall’Amministrazione comunale, gli intervenuti hanno visitato il Mausoleo ove riposano le spoglie mortali di Menotti e dove il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha deposto una corona d’alloro. Nel suo intervento il primo cittadino ha rivolto un commosso pensiero alla signora Maria Stefania Ravizza Garibaldi, discendente diretta di Menotti, scomparsa nel novembre del 2015. "Ci disorienta ancora un po’ la sua assenza durante questa ed altre cerimonie pubbliche, abituati come eravamo alla sua cortese presenza. Anche nel suo ricordo, l’Amministrazione continuerà il percorso intrapreso per tramandare la memoria alle giovani generazioni, affinché si affaccino al mondo adulto con consapevolezza ed identità cittadina e culturale, italiana ed europea".