L’amministrazione comunale ci aveva creduto e per poco non si è compiuta l’impresa. Il progetto della pista ciclopedonale “sospesa” sulla scogliera di Levante lungo l'Appia non ha passato l’esame. Il progetto è stato ammesso dalla Regione ma non finanziato. Significa che, sebbene considerato meritevole, il piano non avrà le coperture economiche richieste. Eppure la speranza resta. L’intervento prospettato dal Comune di Terracina, infatti, è arrivato a un passo dall’approvazione ed è stato escluso dai contributi davvero per poco. Grazie ai ribassi d’asta delle gare d’appalto dei progetti già considerati idonei al finanziamento la Regione potrebbe risparmiare parecchi soldi e raccogliere un tesoretto da riversare nei piani esclusi in un primo momento. Per il percorso ciclopedonale lungo l’Appia, all’ingresso sud di Terracina, potrebbe arrivare un ripescaggio. Ben 22 i progetti presentati per un contributo di 19 milioni a fronte di una spesa ipotizzata per la realizzazione dei lavori proposti che ammonta a 27 milioni. La Pisana mette a disposizione 8 milioni. 

L'articolo completo in edicola su Latina Oggi (13 febbraio 2017)