Aveva fatto "shopping" rubando da un negozio diversi capi di abbigliamento ma poi è stato sorpreso e fermato dai carabinieri. E' quanto accaduto oggi ad Aprilia, presso l’esercizio commerciale “Intelligent Store”, dove i  Carabinieri del Norm nell’ambito di mirata attività preventiva volta ad infrenare la recrudescenza dei reati di natura predatoria, hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato di furto aggravato,  S. C., 24enne di nazionalità rumena, residente a Cisterna di Latina.

Il giovane  è stato bloccato all’uscita del negozio con 13 capi di abbigliamento, per un valore complessivo pari a 200.00 euro, occultati all’interno di due buste, dopo aver rimosso le  placche antitaccheggio con delle pinze.

L’arrestato è stato sottoposto al regime della detenzione domiciliare presso la propria abitazione, mentre la merce, interamente recuperata è stata restituita al titolare del negozio.