Abbattere quanto prima le barriere architettoniche presenti all’interno dei plessi scolastici di competenza comunale dislocati lungo tutto il territorio di Ardea.

È questo l’obiettivo che intende perseguire il consigliere comunale delegato alla Scuola, Alessandro Quartuccio, che nella giornata di mercoledì ha scritto al sindaco della città, Luca Di Fiori, all’assessore ai Lavori pubblici, Massimiliano Orakian, e al dirigente dell’area Tecnica, Paolo Terribili, per sottolineare la situazione di emergenza che si vive nei plessi afferenti agli istituti comprensivi Ardea 1, Ardea 2 e Ardea 3.

(L'articolo completo nell'edizione del 21 ottobre 2016 di Latina Oggi)