Una delibera con cui si prende atto della relazione tecnica firmata dal dirigente ai Lavori pubblici lo scorso 29 settembre, ma anche del protocollo d’intesa sottoscritto con i proprietari del comparto edificatorio C1 e delle proposte presentate dai proprietari degli altri comparti (C2, C3 e C4) e dalla Parrocchia “Regina Mundi”, tutti atti relativi al Piano particolareggiato di Torvajanica Alta e Campo Jemini.

È questo quanto posto in essere dalla Giunta Fucci lo scorso 18 ottobre, con l’obiettivo di arrivare a una rapida definizione della vicenda legata proprio al piano urbanistico che riguarda Torvajanica Alta e i suoi strascichi giudiziari a seguito della delibera di Consiglio con cui il Comune ha annullato la Variante del 2009.

(L'articolo completo nell'edizione del 26 ottobre 2016 di Latina Oggi)