L’offensiva del Comune contro l’evasione della Tassa per l’occupazione del suolo e delle aree pubbliche ha raggiunto quota 177. Tante, a oggi, sono le concessioni sospese dal dirigente del settore Attività produttive del municipio relative ai posteggi per i mercati settimanali di Pomezia.

Nei giorni scorsi, infatti, Giovanni Ugoccioni ha firmato altri 76 provvedimenti a carico degli ambulanti che sarebbero nella condizione di una presunta morosità legata al mancato pagamento della Tosap per il periodo compreso fra il 2011 e il 2016.
Come nei precedenti casi - con le comunicazioni firmate dal mese di settembre in avanti - ogni autorizzazione rilasciata in passato dal Comune è stata sospesa per un periodo di 60 giorni, decorsi i quali - senza che il Comune abbia ottenuto il pagamento di quanto richiesto o una documentazione comprovante il saldo nei tempi previsti della Tosap - le concessioni saranno revocate.