Nella giornata di mercoledì, il sindaco metropolitano Virginia Raggi ha distribuito le varie deleghe ai consiglieri scelti per organizzare meglio il lavoro dell’ex Provincia di Roma.

Fra questi c’è colui che era già stato nominato vice sindaco metropolitano, ossia il primo cittadino di Pomezia, Fabio Fucci, esponente - come la Raggi - del MoVimento Cinque Stelle.

A Fucci, oltre all’onore e l’onore di rappresentare l’ente di area vasta in assenza del sindaco di Roma, sono andate anche le deleghe a Urbanistica, Lavori pubblici, Sviluppo della rete e della mobilità, Viabilità, Comunicazione istituzionale, Fondi e progetti europei.

Un ampia gamma di funzioni, dunque, che evidenziano come Virginia Raggi si fidi particolarmente del suo vice, accentrando nelle sue mani diverse deleghe di peso.