Ancora una rapina nel territorio di Ardea.

In particolare, come accaduto precisamente tre giorni fa, un uomo col volto coperto da un passamontagna si è presentato - pistola in pugno - davanti alle casse del Todis di Tor San Lorenzo. 

Qui, ha minacciato i dipendenti e si è fatto consegnare l'incasso di giornata, consistente in circa 700 euro.

Ottenuto il bottino, è fuggito a piedi, facendo perdere le sue tracce nelle campagne circostanti.

Sul posto, poco dopo la rapina e a margine della chiamata dei dipendenti, sono arrivati i carabinieri della locale tenenza che, visionando le immagini della videosorveglianza, hanno dato il via alle indagini.

Non è affatto escluso, al momento, che si tratti dello stesso rapinatore di domenica sera.