Anche a Monte San Biagio arriveranno gli ispettori ambientali. I volontari affiancheranno gli agenti della polizia locale eseguendo controlli specifici contro l’abbandono di rifiuti e per favorire il corretto conferimento della spazzatura. Così come già avvenuto in altri Comuni - Fondi e Terracina tanto per non allontanarci troppo - anche l’amministrazione del sindaco Federico Carnevale ha deciso di servirsi dei volontari. Ieri la giunta ha dato il via libera al progetto approvando le linee guida da fornire all’area tecnica che dovrà occuparsi di redigere il bando. Le sentinelle dell’ambiente svolgeranno attività di supporto agli agenti di polizia locale, il cui numero esiguo e i diversi compiti da svolgere non consente di adempiere con la puntualità dovuta al servizio di vigilanza ambientale. Gli ispettori potranno anche accertare le violazioni delle norme sul conferimento della spazzatura, punibili con le multe.