Si riaccende il dibattito sul futuro di Punta Cetarola. Scorcio naturale di grande pregio e da tempo finito al centro di interessi edilizi, sull’area la politica promette di impegnarsi affinché venga tenuta al riparo da incursioni del cemento. Lo ha ribadito nell’ultimo Consiglio comunale il sindaco di Itri Antonio Fargiorgio che nel rispondere alle sollecitazioni arrivate dalla minoranza ha ribadito l’interesse della sua squadra di governo a preservare Punta Cetarola. Anzi, ha ribadito il primo cittadino, la volontà è quella di avviare tutti i confronti necessari e saranno adottati gli opportuni provvedimenti amministrativi di indirizzo sulla questione. Oggi la minoranza torna a farsi sotto mentre resta in stand-by l’impresa più difficile che spetta all’amministrazione municipale. Il piano regolatore generale è ancora bloccato a venti anni fa mentre necessiterebbe di una rivisitazione immediata considerando anche le trasformazioni che ha subito il territorio.

L'articolo completo sull'edizione di Latina Oggi ora in edicola (1 febbraio 2017)