Eppur si muove. Lentamente, ma il cantiere va avanti. Gli uffici del settore Lavori pubblici del Comune di Fondi hanno autorizzato la liquidazione del tredicesimo stato di avanzamento delle opere del teatro municipale. In attesa che la Regione Lazio si decida a erogare i finanziamenti, i soldi li mette il Comune attraverso un’anticipazione di cassa. La somma liquidata è di 384mila euro oltre Iva, per un totale di 422mila euro. La ditta che quasi dieci anni fa si è aggiudicata l’appalto, infatti, a fronte di nuove garanzie economiche ha proseguito le opere e lo scorso 11 gennaio ha presentato un nuovo stato di avanzamento dei lavori, il tredicesimo. Attestata la regolarità di atti e procedure, il Comune ha quindi autorizzato il pagamento. Che sia la volta buona per mettersi alle spalle la brutta vicenda del teatro di via Mola di Santa Maria? Troppo presto per dirlo. Il progetto risale al 2005 ma è ancora in fase di realizzazione perché, a fronte dell’impegno iniziale, la Regione ha contribuito alle spese solo in parte. Il Comune, invece, ha versato tutte le somme stabilite e ha anche anticipato gli importi mancanti. Tra uno stop e l’altro si è così arrivati all’incirca all’80% delle opere.