Gli operatori chiedono di bloccare le procedure per il trasferimento del mercato settimanale di Itri. Altrimenti si vedranno costretti a ricorrere al Tar per far valere le proprie ragioni. La nuova e probabilmente ultima richiesta all’amministrazione comunale arriva in seguito al confronto avuto dai commercianti ambulanti col sindaco Antonio Fargiorgio. Rappresentati dall’associazione “Imprese Oggi” del segretario Marrigo Rosato, gli operatori hanno scritto una lunga lettera al primo cittadino con l’obiettivo di far saltare le convocazioni già fissate per la metà di febbraio ai fini della formazione della graduatoria dei posteggi. «Lo spostamento - scrivono - andrà a creare ripercussioni negative sul mercato perché sarà ospitato lontano dal centro storico». 

L'articolo completo in edicola su Latina Oggi (5 febbraio 2017)