Il Comune di Fondi vuole dotarsi di nuove regole per la celebrazione di matrimoni e unioni civili. In realtà, anche con un certo ritardo rispetto a molte altre amministrazioni comunali che si sono espresse sull’argomento in questi mesi, il governo guidato dal sindaco Salvatore De Meo non sta facendo altro che adeguarsi alle nuova normativa in merito alle unioni civili. Ieri mattina si è riunita in Comune la commissione Affari generali e Bilancio, presieduta dal consigliere di Forza Italia Vincenzo Carnevale. Alla presenza anche dell’assessore al Bilancio Daniela De Bonis, si andrà ad approntare un disciplinare ad hoc. Tra gli altri argomenti su cui discutere, le location in cui si potranno celebrare le unioni. I luoghi esterni alla casa comunale dovranno essere istituiti previa acquisizione della manifestazione di interesse a rendere disponibile a favore del Comune uno spazio dedicato alla celebrazione.