Mentre comitati cittadini e associazioni in difesa dell’ospedale “San Giovanni di Dio” continuano a portare avanti la battaglia a sostegno della struttura sanitaria, arriva una buona notizia per il presidio di via San Magno. Con una delibera la Asl di Latina ha dato l’ok all’acquisto e alla fornitura di due apparecchiature hi-tech per il reparto di Ostetricia a Fondi. Si tratta di due cardiotocografi wireless di ultima generazione dal costo di circa 25mila euro. Per la precisione due strumenti andranno all’ospedale “Santa Maria Goretti” di Latina, altri due saranno messi a disposizione del personale medico di Fondi.
La fornitura riguarda il progetto “Al letto del paziente” che prevede la concessione di un contributo della Fondazione Roma per potenziare l’offerta dei servizi ospedalieri. La cardiotocografia è un esame molto diffuso in ostetricia per la valutazione del benessere del feto in ambito perinatale e della presenza, frequenza ed entità delle contrazioni dell’utero della madre durante il parto.