Alienazioni di terreni gravati da uso civico sul litorale, regolamenti su trasparenza e unioni civili: Consiglio comunale ricchissimo quello che si svolgerà il prossimo 17 febbraio a partire dalle 9 del mattino. Tra i punti all’ordine del giorno spicca la nuova infornata di alienazioni di terreni di uso civico che l’amministrazione comunale del sindaco Salvatore De Meo si appresta a cedere ai privati. Si tratta nello specifico di abitazioni sul litorale. Sempre in materia di urbanistica, si discuterà della presa d’atto delle osservazioni presentate sul progetto di perimetrazione dei nuclei abusivi. Il piano prevede la mappatura dei nuclei urbanistici sorti spontaneamente e in violazione alla normativa vigente, in parte sanati e in parte da considerare ancora irregolari. I consiglieri dovranno poi votare l’approvazione di due regolamenti molto attesi. Il primo affronta la materia della trasparenza, il cosiddetto “Foia” (freedom of information act). È il nuovo accesso civico che consentirà ai cittadini di richiedere e ottenere documenti e atti amministrativi in modo semplice e immediato. Il secondo disciplinare è relativo a matrimoni e unioni civili. Dopo i necessari passaggi in commissione il Consiglio dovrà dare l’ok a regole su tariffe e location per le unioni.