Spaccio di droga, tentativi di raggiri alle persone anziane, perfino prostituzione. Negli ultimi mesi le forze dell’ordine hanno puntato continuamente i riflettori sulla stazione ferroviaria di Fondi e sulle aree vicine. Arresti e denunce non sono mancati, numerosi i casi scoperti e le richieste di intervento da parte di residenti e pendolari. Le indagini sono tutt’altro che concluse. Un’attività investigativa costante e che, sul fronte dello spaccio, ha permesso di scoprire nuovi metodi per la cessione e l’acquisto di droga.

L'articolo completo in edicola su Latina Oggi (1 marzo 2017)