Domani ad Aprilia, in concomitanza con il nuovo decreto governativo che dovrebbe sancire una nuova fase di allentamento delle restrizioni, l'amministrazione si prepara alla riapertura al pubblico del cimitero comunale di via Cattaneo.

Il cimitero infatti, dopo essere rimasto chiuso al pubblico durante la fase restrittiva più severa, nelle scorse settimane ha riaperto a orario ridotto, così da permettere ai cittadini di poter fare visita ai loro cari. Per poter accedere – regole che restano valide fino a domenica – era necessario fissare un appuntamento contattando i numeri dedicati. Ogni persona aveva la possibilità di far visita ai propri cari solo per un massimo di due volte al mese, accessi consentiti a una sola persona per volta per ogni nucleo famigliare, muniti di guanti e mascherina, mentre alcuni spazi – cappella, locali del custode e bagni – sono rimasti chiusi al pubblico.

Parte delle restrizioni, in particolare gli accessi contingentati e per appuntamento, verranno meno a partire dalla giornata di lunedì, quando l'amministrazione decreterà ufficialmente la riapertura al pubblico. "In questi giorni – spiega il primo cittadino – l'accesso era contingentato, possibile solo per appuntamento.  Da lunedì 18 maggio invece il cimitero riaprirà al pubblico, come la maggior parte delle attività. Dovremo aspettare di leggere il decreto e capire se la Regione stabilirà regole più restrittive. Per quanto ci riguarda, siamo consapevoli che questa sarà una estate diversa.

Per questo motivo, stiamo valutando di mettere in piedi un progetto volto a promuovere e incentivare la ciclabilità delle strade cittadine, soprattutto del centro, sperando anche che questo ci aiuti a ridurre assembramenti presso le aree verdi".