Domenica 21 giugno si scende in campo per la tutela della spiaggia nell'ambito dell'iniziativa "Ripuliamo Sabaudia", promossa dalle associazioni Laboratorio Sabaudia e Anjali Yoga con il patrocinio dell'Amministrazione comunale.

L'attività prevede la raccolta manuale dei rifiuti sul lungomare e sarà realizzata nel rispetto delle prescrizioni in atto in materia di contrasto e contenimento dei contagi da Covid-19. Puntando sull'iniziativa individuale e sul contributo di tutti, le due associazioni, fortemente radicate sul territorio, vogliono ribadire e diffondere un messaggio semplice quanto essenziale: la necessità di mantenere pulita la spiaggia e la duna, a tutela dell'ambiente e delle peculiarità paesaggistiche che fanno di Sabaudia perla del Tirreno e meta prediletta per visitatori e vacanzieri. Di qui il pieno supporto dell'Amministrazione, che sarà presente all'iniziativa con alcuni suoi rappresentanti.

L'appuntamento è alle ore 8.00 di domenica 21 giugno presso il parcheggio antistante la Caserma Piave. L'attività andrà avanti fino alle ore 12 e comunque secondo le disponibilità di ogni volontario partecipante.
"L'iniziativa di Laboratorio Sabaudia e Anjali Yoga sarà l'occasione per contribuire attivamente alla salvaguardia del territorio ma prima ancora a sensibilizzare tutti noi sulla sempre più impellente necessità di rispettare il lungomare e la biodiversità che ospita", il commento del sindaco Gervasi.

La partecipazione sarà volontaria e non ha bisogno di iscrizione preventiva. La cittadinanza è invitata a partecipare attivamente.