Lotta in provincia alla criminalità ai danni delle banche e della clientela. Nella mattinata di oggi infatti si è svolta in Prefettura una riunione in videoconferenza tra il Prefetto Maria Rosa Trio ed il rappresentante dell'Associazione Bancaria Italiana - Dott. MarcoIaconis, finalizzata alla firma del nuovo "Protocollo di intesa per la prevenzione della criminalità ai danni delle banche e della clientela" relativo alla provincia di Latina.


Tale Protocollo, in linea con i contenuti del Protocollo nazionale tra A.B. I e Ministero deWinterno e nell'ottica della migliore collaborazione tra le Forze dell'ordine e gli istituti bancari, ha il fine di realizzare la massima sinergia tra Istituzioni pubbliche ed operatori economici nel contrasto alle attività criminali specificamente riguardanti le banche medesime, i loro dipendenti e la clientela.

Il testo del nuovo documento pattizio, accanto a misure inerenti l'adeguamento e l'implementazione dei dispositivi di difesa passiva delle filiali e delle apparecchiature Atm, prevede anche l'attivazione di misure di contrasto ai c.d. attacchi multivettoriali con le tecniche di cyber physical security e, in generale, una serie di iniziative per il rafforzamento della sicurezza degli utenti e la prevenzione di truffe ai danni soprattutto della popolazione di età più avanzata.