È stato presentato questa mattina il nuovo programma del Trasporto Pubblico Locale che entrerà in vigore da lunedì 14 settembre.

«Con la riapertura delle scuole – ha spiegato l'Assessore a Mobilità e Trasporti, Dario Bellini – e considerato il momento storico che stiamo vivendo, con il Covid che non è ancora stato del tutto sconfitto, era nostro dovere cercare di capire come poteva essere rimodulato il servizio TPL per garantire la maggiore efficienza possibile alla cittadinanza. Grazie a uno studio approfondito condotto da CSC e grazie alla sinergia tra i servizi comunali Mobilità e Pubblica Istruzione, siamo riusciti a potenziare le corse sulle scuole e quelle verso la stazione di Latina Scalo mantenendo una copertura ottimale dell'intero territorio. Non solo: oggi abbiamo a disposizione una analisi dei dati sul trasporto pubblico locale che mai prima d'ora era stata eseguita e che ci consentirà di continuare a ottimizzare il servizio anche quando le restrizioni causate dal Covid non ci saranno più».

In sostanza sono state aggiunte 6 nuove corse e soppresse 5 corse "scariche" – quelle cioè che avevano un afflusso di passeggeri vicino allo zero – garantendo comunque la copertura di tutti i territori comunali, borghi compresi, grazie alla rimodulazione di altre 4 corse che eseguivano percorsi pressoché identici.

«È stata un'operazione chirurgica – ha osservato Claudio Miele, responsabile aziendale di CSC Mobilità – resa possibile grazie agli strumenti tecnologici che il Comune richiedeva in fase di gara e di cui ci eravamo necessariamente dotati. Grazie a questo lavoro siamo andati a potenziare la fascia oraria compresa tra le 6.45 e le 8.30 del mattino nella quale si concentra il 20% delle 240 corse giornaliere totali. Nonostante l'impossibilità di utilizzare il 35% della nostra flotta, poiché si tratta di mezzi non omologati per l'installazione di plexiglas divisori per gli autisti, rispetto al periodo pre-Covid siamo riusciti a registrare soltanto una riduzione del 25% del servizio. Ovviamente c'è da considerare anche la limitazione della capienza utilizzabile fissata all'80% del totale. Tutte le vetture vengono sottoposte a una sanificazione costante e stiamo provvedendo ad installare sui mezzi delle colonnine dotate di dispenser per l'igienizzazione delle mani».

Il nuovo libretto orario entrerà in vigore lunedì prossimo e sarà pubblicato sul sito di CSC (www.cscmobilita.com) e sui canali online (sito e social) del Comune.

Dal 1 agosto scorso, infine, è attivo il mobile ticketing. Gli utenti possono acquistare i biglietti di CSC (corsa semplice, 100 minuti e carnet da 10 biglietti) direttamente dal proprio smartphone attraverso l'utilizzo dell'app TABNET scaricabile gratuitamente dagli store dedicati sia Android che Apple. Una volta acquistato, il biglietto deve essere validato scansionando un QR-code che si trova a bordo dell'autobus.