Spesa sospesa, domani raccolta straordinaria nei supermercati per la Caritas. 


La raccolta va avanti dal mese di marzo scorso e non si è mai fermata. E' trascorsa l'estate, ma loro, i volontari, tutte le settimane fanno il giro dei supermercati aderenti per raccogliere la "spesa sospesa" da consegnare alla Caritas, per aiutare le famiglie che si trovano in momentanee difficoltà economiche e chiedono un sostegno. Con la pandemia, la condizione di indigenza è cresciuta, e così è aumentata la necessità di raccogliere spesa con l'aiuto degli stessi clienti, quelli più generosi.

Domani, in tutti i supermercati che hanno aderito, ad aspettare i "donatori" ci saranno anche i volontari, sul posto accanto al carrello per dare tutte le spiegazioni del caso. Alla "spesa sospesa" hanno aderito gli Eurospin di Via Appia e di Via Pontina, il Todis di Via Appia, e ancora Conad Calcatore, Conad Superstore Badino, Conad San Ciriaco, Conad Via Bottasso, Conad Azzola, Conad Violo di Via la Neve, MD su Via Pontina, Primavera in Via Sarti, Sigma in Via Appia Antica, Conad Comodo, di Via Pontina, Conad di Via Cesari Battisti e Conad di Via Pantani da Basso, a Borgo Hermada.