Cento candeline spente oggi per la signora Amalia Quattrociocchi, terracinese residente a Borgo Hermada. Un grande traguardo, coronato con al visita di una rappresentanza dell'amministrazione comunale. Il vicesindaco Pierpaolo Marcuzzi e il consigliere comunale Patrizio Avelli sono entrambi residenti nella frazione di Terracina e Avelli è anche un vicino di casa della signora Amalia. Omaggio con un mazzo di fiori e una pergamena di benemerenza voluta dal sindaco Roberta Tintari, nella visita veloce effettuata dagli amministratori.

La signora Amalia ha festeggiato con le due figlie, ma erano assenti molti dei suoi parenti, i generi e gli amati nipoti e pro nipoti. 

"Nonostante la breve visita per ovvi motivi di precauzione anticovid, mi ha colpito molto la lucidità e la memoria della signora Amalia, i 100 anni pesano su vista e udito, ma per il resto molto bene" ha detto Marcuzzi "Speriamo vivamente tra non molto di poter Abbracciare la Signora Amalia alla presenza di Roberta Tintari, delle figlie, dei generi, dei nipoti e dei pronipoti".