Un cane in aula, alla "Gino Felci" parte il progetto Pet Therapy (Attività Educative con gli Animali), proposto e organizzato dalla dirigente scolastica, la dottoressa Margherita Attanasio (con lo staff, il direttore dei servizi generali amministrativi, la dottoressa Elisabetta Nocera, i docenti dell'Istituto e la generosa collaborazione di sponsor).

Gli alunni - spiega l'insegnante Anna Morsa - hanno accolto con grandissimo entusiasmo Ugo, un bellissimo esemplare di Labrador, dal lucente mantello nero con indosso una elegante cravatta rossa, che gli dava tanto un'aria da cane impegnato. Un cane che fa questo per mestiere: insegna ai bambini a instaurare una buona relazione con il mondo animale. Con Ugo in aula l'istruttore cinofilo dell'associazione Onlus "La Tartaruga" Piero Gatta. Il progetto che ha preso il via l'altra mattina e che punta innanzitutto a insegnare ai bambini come comunicare in modo adeguato con gli animali e come instaurare un rapporto di fiducia, si concluderà a maggio ed è rivolto per quest'anno agli alunni della scuola secondaria di primo grado "Clemente Cardinali" e agli alunni delle classi quarte e quinte della scuole primarie: "Novelli", "Carciano/Zarfati", "Pratolungo", "Colle Perino", "Mariani" e "Malatesta".

Dalla scuola fanno sapere che il progetto di "Pet Therapy" si inserisce nel Pof come proposta costruttiva per favorire nei ragazzi un'educazione finalizzata a gestire la complessità e le difficoltà delle relazioni interpersonali. La relazione con l'animale da compagnia, in particolare il cane, ha infatti un valore formativo straordinario poiché i ragazzi partecipano emotivamente all'esperienza e sviluppano il senso di rispetto dell'altro grazie alla reciprocità relazionale che si viene a creare.
Questo progetto educativo - conclude la nota pubblicata ieri sulla pagina Facebook dell'istituto - si propone di fornire ai bambini gli strumenti conoscitivi per migliorare il proprio rapporto non solo con gli animali, ma anche con il diverso da sé e poter costruire con il tempo relazioni maggiormente serene ed empatiche. Esso favorisce lo sviluppo di abilità cognitive l'espressività e l'equilibrio emotivo. Si ringraziano gli sponsor: Stim – Technology and Engineering, Co.me.r srl, C.M. srl Costruzioni meccaniche, Laser srl, toeletta per cani Poker d'ossi, per la disponibilità e l'attenzione alla scuola.