I plessi scolastici di Spigno Saturnia rimarranno chiusi per un'altra settimana. Lo ha disposto ieri il sindaco della cittadina del sud pontino Salvatore Vento in seguito all'aumento di casi di contagio che si sono registrati negli ultimi giorni.

Il primo cittadino si è consultato con la dirigente scolastica dell'Istituto Comprensivo Minturno Spigno e con la Asl prima di firmare l'ordinanza che fa seguito all'altra sottoscritta qualche giorno fa nella quale disponeva la chiusura sino a venerdì 5 febbraio. Con questa nuova ordinanza dunque si allungano i tempi di chiusura di tutti i plessi di Spigno Saturnia, sino al 12 febbraio.

Il sindaco in una nota ha spiegato che l'andamento dei contagi sul territorio è in linea con le previsioni ipotizzate. "Raggiungiamo oggi - ha detto - 43 casi di cui 9 da confermare al tampone molecolare. Dieci di questi comunque sono di lungo corso e si attende solo la risposta di avvenuta guarigione. " Per Salvatore Vento i contagi potrebbero aumentare soprattutto a livello familiare ed ha sottolineato che si dovrà abbassare la curva dei contagi per evitare ulteriori restrizioni.