Il Milan non vincerà questo campionato ma il Milan Club Monti Lepini di Priverno ha utilizzato questa strana stagione calcistica per riorganizzarsi e ripartire con attività che vanno anche al di là del sostegno alla squadra del cuore.

Ieri infatti, i referenti del club hanno consegnato al reparto pediatrico dell'Ospedale Santa Maria Goretti di Latina uova di Pasqua per alleviare i patimenti dei bambini ricoverati. Il presidente Virgilio Monti, il suo vice presidente Giovanni Libertini e Michele Di Girolamo e il responsabile marketing Andrea Martellacci hanno consegnato alla caposala Emanuela, nel pieno rispetto delle norme anticovid, all'entrata del nosocomio del capoluogo, quindici uova normali, uno per posto letto del reparto e un maxi uovo da 2 chilogrammi per il reparto.

E' lo stesso direttivo a spiegare: "Il simbolo di felicità di un bambino è la cioccolata; felicità che si manifesta con il suo sorriso, e il sorriso di un bambino è il dono più grande della vita. Ai medici e infermieri e a tutti coloro che lavorano nel reparto di pediatria del Santa Maria Goretti, che ogni giorno dedicano la propria vita con amore, professionalità e sacrificio affinché ogni bambino possa tornare a sorridere, va il nostro grazie e la nostra riconoscenza".