Firmato il contratto con la "Seaside Music Young impresa sociale Srl" aggiudicataria del Bando "Itinerario Giovani - Latinadamare" che prevede l'assegnazione di un contributo regionale di 288mila euro e un contributo comunale di 32mila euro per un totale di 320mila euro.
La "Seaside Music Young impresa sociale Srl" prende così in gestione i tre poli del "centro di sosta" del Comune di Latina finanziato dal Bando Regionale Itinerario Giovani: l'area demaniale al Km 0,350 del Lido di Latina da adibire a chiosco balneare; l'immobile comunale adiacente alla Casa Cantoniera di Borgo Sabotino, il "Polo Marino" per la realizzazione di una sala prove e registrazione; una porzione dell'immobile comunale sito in via XVIII Dicembre n. 24 (nella foto), il "Polo Cittadino" per la costituzione di una sala polifunzionale.

L'assessore alle Politiche Giovanili Cristina Leggio: «Con Latinadamare e grazie al contributo della Regione Lazio, oggi diamo ufficialmente il via alla nascita di una rete di spazi e iniziative che animeranno Latina e offriranno opportunità di divertimento ai giovani del nostro territorio e a quelli che vorranno venire a visitarlo. Ringrazio il Servizio Politiche Giovanili per aver creduto fortemente insieme a me in questo progetto e per averne gestito con competenza e passione tutti i passaggi, così come sono certa continueranno a fare. Auguro di cuore buon lavoro alla squadra di Seaside Music Young. Adesso tocca a voi!»