Si è svolta questa mattina la tradizionale cerimonia del 25 Aprile in ricordo dei Caduti per la Liberazione dell'Italia dal nazifascismo. Al Parco Falcone e Borsellino è stata deposta ai piedi del monumento ai Caduti che si trova al centro del parco. 

Alla cerimonia erano presenti il Prefetto di Latina Maurizio Falco, il sindaco Damiano Coletta, il vescovo Monsignor Mariano Crociata, il presidente della provincia Carlo Medici e i comandanti di polizia e forze armate. Presenti anche i rappresentanti dell'Anpi. 

Quella voluta dalla Prefettura di Latina, per "mantenere alto il significato storico e valoriale della ricorrenza", è stata una manifestazione celebrativa dai toni sobri, nel pieno rispetto delle restrizioni per la prevenzione dei contagi da coronavirus.