"La scuola materna Valentina Ciancarelli di Latina Scalo sarà riconsegnata ai bambini, forse, solo il 17 maggio, praticamente a meno di un mese dalla fine dell'anno scolastico. Questo si deduce leggendo la risposta dell'assessore Emilio Ranieri ad una interrogazione che ho presentato nei giorni scorsi al Comune di Latina, per avere notizie dell'istituto chiuso ormai dal dicembre 2020". Lo afferma in una nota il senatore di Fratelli d'Italia Nicola Calandrini. 

"Nonostante fossero stati fatti lavori di manutenzione già nel corso dell'anno scolastico 2015-2016, a seguito di un allagamento causato dalle piogge del 6-7 dicembre 2020, la scuola materna è stata chiusa. Secondo quanto mi è stato spiegato nel testo di risposta, un bocchettone occluso ha creato un "battente d'acqua notevole".

Doveva essere una chiusura di pochi giorni ma poi i tempi si sono allungati, per colpa della pioggia, stando alla spiegazione che mi ha dato l'assessore, secondo cui "il periodo di chiusura su è protratto nei mesi invernali in quanto non c'è stato un numero sufficiente di giorni senza pioggia per effettuare un intervento efficace e risolutivo". Insomma, tutta colpa del meteo se i bambini sono stati praticamente tutto l'anno distribuiti in altre strutture del medesimo plesso scolastico.

In questi giorni sono in corso la sistemazione del controsoffitto e i lavori di miglioramento della copertura.
Ma la cosa grave è che i tempi di riconsegna restano incerti perfino per l'assessore il quale ha concluso la sua risposta scrivendo che "Da notizie desunte dal Servizio credo che la scuola sia riconsegnata ai bambini in data 17.05.2021".

Se l'amministrazione "crede" che la scuola sarà riconsegnata tra pochi giorni, Io invece credo che l'amministrazione debba interrogarsi sul perché non è stata in grado di intervenire in modo celere e non è tutt'ora in grado di dare risposte certe sui tempi della riapertura. Spero almeno che a settembre i piccoli alunni possano tornare nella loro scuola, senza ulteriori rinvii".