Al via da martedì 25 maggio i lavori di manutenzione programmata dall'Anas, all'interno della canna in direzione nord, della galleria Tempio di Giove situata sulla statale 7 "Appia" in provincia di Latina.  Per consentire l'esecuzione dei lavori in piena sicurezza sia per il personale coinvolto nelle lavorazioni che per l'utenza in transito, la sola canna in direzione nord (Roma) sarà interdetta al traffico, consentendo il transito in doppio senso di marcia all'interno della canna in direzione sud (Napoli).

La galleria, di una lunghezza di circa 3 km, è entrata a far parte della rete trans-europea TEN, categoria che prevede l'esecuzione di lavori di adeguamento in base al D.lgs. 264/06, che prevede tra l'altro l'installazione di impianti atti a garantire standard di sicurezza il linea con le direttive europee.

Gli interventi, per un importo di 75 milioni di euro, verranno eseguiti sia in direzione sud che in direzione nord e riguarderanno il rinforzo del rivestimento in calcestruzzo lungo la calotta e i piedritti; l'impermeabilizzazione, raccolta e smaltimento delle acque di percolamento; interventi di collettamento e smaltimento delle acque di piattaforma; la messa in opera degli impianti di illuminazione, emergenza, antincendio e videosorveglianza.

In vista dell'esodo estivo e a seguito di tavoli tecnici con gli Enti Locali e le Forze dell'Ordine operanti sul territorio, Anas ha previsto una apertura temporanea della galleria, in entrambi i sensi di marcia, da venerdì 30 luglio al 23 agosto, per prevenire disagi alla circolazione e consentire gli spostamenti verso le località balneari in provincia di Latina.

La durata prevista per l'ultimazione dei lavori nella canna nord è di circa 2 anni e successivamente si proseguirà con gli interventi di manutenzione nella canna sud con le stesse modalità. Nel periodo dei lavori sarà sempre garantito, in piena sicurezza, il transito in galleria, evitando pertanto la chiusura totale di quello che costituisce un punto nevralgico per tutta la provincia di Latina.

"Una delle due gallerie del Tempio di Giove a Terracina rischia una lunga chiusura da parte di Anas per manutenzione. Il che manderebbe in tilt molto probabilmente il traffico locale''. Lo annuncia Francesco Zicchieri, vicecapogruppo della Lega alla Camera dei deputati, che aggiunge: ''Nei prossimi giorni incontrerò i vertici di Anas per approfondire la possibile chiusura del tratto stradale e per confrontarsi sulle soluzioni da mettere in campo al fine di evitare gravi problemi di mobilità alla città e al comprensorio, soprattutto alla luce dell'imminente stagione estiva che richiama migliaia di turisti non solo su Terracina ma sull'intera provincia di Latina''.

Secondo Zicchieri ''è opportuno che tutte le istituzioni si attivino per affrontare celermente la questione viste le pesanti ripercussioni che genererebbero tale limitazione pure ai comparti produttivi e all'indotto economico, comprese le eccellenze quali il Mercato ortofrutticolo di Fondi''.

di: La Redazione