Il Comune di Formia ha inteso aderire all'inziativa "Progetti del Cuore" che prevede l'attribuzione all'Ente di un fondo di circa seimila euro per iniziative di inclusione sociale e che il Commissario Straordinario, Silvana Tizzano, ha ritenuto di destinare all'acquisto di giostrine solidali che andranno ad integrarsi all'interno di parchi giochi già esistenti o di quelli che risulteranno più idonei ad ospitarle.
La presentazione del progetto, a cura della Società specializzata per "Progetti di utilità sociale", avrà luogo presso la Villa Comunale, in Via Vitruvio, venerdì 11 giugno alle ore 12:00, alla presenza della Presidente dei "Progetti del Cuore" la nota cantante Annalisa Minetti. Il progetto che punta, altresì, sul potenziamento del servizio di trasporto, da garantire, in forma gratuita, a ragazzi disabili, anziani e famiglie in difficoltà del territorio consentirà di poter disporre di un Doblò Fiat, in comodato d'uso gratuito, per una durata di otto anni, durante i quali il servizio sarà garantito in maniera integrale: dall'allestimento per il trasporto disabili, alla gestione delle spese (come, ad esempio, l'assicurazione compresa di copertura casco).


"Poter fare affidamento su di un mezzo attrezzato costituisce una significativa opportunità – sottolinea il Commissario Straordinario, Silvana Tizzano – che permette di dare risposte alle molteplici esigenze del territorio. Il mezzo, infatti, servirà per la mobilità di coloro che quotidianamente hanno bisogno di assistenza e particolarmente per il trasporto delle categorie dei soggetti appartenenti alle fasce deboli, tenuto conto del periodo di grave pandemia che ha colpito l'intera Nazione".
Proprio in tale ottica, l'evento vedrà la presenza della Presidente della Consulta comunale della disabilità - Franca Masiello - che potrà assicurare la necessaria collaborazione anche nell'individuazione e nel monitoraggio delle necessità del territorio, soprattutto delle aree dove si registra una maggiore richiesta di supporto negli spostamenti.


All'appuntamento, poi, parteciperà, altresì, la Confcommercio di Formia nella persona del Vice Presidente – Vittorio Piscitelli. L'Associazione, infatti, che ha un ruolo determinante, ha manifestato la disponibilità a sostenere l'iniziativa unitamente alla Società incaricata "Progetti di utilità sociale" che si occuperà di informare i titolari delle attività economiche sui contenuti e sulle finalità del "Progetto". L'adesione dell'imprenditoria locale, infatti, agevolerà e garantirà il successo dell'iniziativa; le
aziende del territorio potranno trasferire sul proprio marchio il valore aggiunto del servizio attivato, ricevendo in cambio un sicuro riconoscimento da parte della comunità. "La mia esperienza personale – ha dichiarato Annalisa Minetti – mi ha resa particolarmente sensibile a tutte le iniziative con cui si cerca di migliorare la vita delle categorie più deboli e dei soggetti in difficoltà, al punto di avermi guidato verso i "Progetti del Cuore" come quello che si sta avviando a Formia: la vocazione di questa iniziativa è di contribuire a risolvere il problema, sempre più stringente per le Amministrazioni pubbliche e per le Associazioni di volontariato, di reperire fondi per poter dare la risposta ai bisogni sociali e, fra gli altri, alle esigenze di viabilità dei
cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria".