Laboratorio Identità Futuro esprime soddisfazione per la corsa ciclistica amatoriale organizzata per oggi, Giovedì 24 Giugno, insieme all'Asd Fenalc. Si tratta del "Gran Premio Centro Italia 5" destinato al ciclismo amatoriale. Una gara che prende il via da Borgo Bainsizza e prevede due partenze, per under e over 50.

Il Laboratorio Lif ha deciso di sostenere questa iniziativa in quanto crediamo profondamente nell'importanza della pratica sportiva, di qualunque tipo essa sia. Dopo i lunghi mesi della pandemia, fatti di restrizioni e sacrifici, lo sport rappresenta uno slancio importante per ripartire e perseguire l'obiettivo di salvaguardare la forma fisica e la salute favorendo l'aggregazione e la socialità.Da parte del Laboratorio Identità Futuro mai è mancato e mai mancherà il sostegno alle attività sportive della città di Latina, che necessitano di grande vicinanza da parte della comunità e dell'ammimistrazione della quale ne sono un collante importante.
Altro aspetto da sottolineare, è che la gara ciclistica odierna si svolge a Borgo Bainsizza, una delle zone più caratteristiche del capoluogo,Non dimentichiamo infatti che Latina gode del privilegio della presenza di borghi, bellissimi, veri centri di crescita sociale e culturale, sedi di radici storiche profonde. Siamo convinti che manifestazioni sportive come queste, svolte in questi luoghi ne esaltino le peculiarità.

Lorenzo Qualtrini, presidente di Asd Fenalc Ciclismo, ringrazia "il Laboratorio Identità Futuro, anche nella persona di Giovanna Miele, per il sostegno a questa iniziativa. E' stata mostrata una grande sensibilità per il mondo dello sport e del ciclismo in particolare. Abbiamo voluto, con questa gara ciclistica, dare una opportunità di svago e partecipazione per le persone di Borgo Bainsizza".
Giovanna Miele, a nome del Laboratorio Identità Futuro, dichiara: "Sono soddisfatta di questa iniziativa che ha permesso ad un Borgo importante come Bainsizza di ricevere attenzione dopo mesi di restrizioni per la pandemia. È stata un'occasione per vivere un luogo accogliente e vitale che merita di essere valorizzato per la grande importanza che riveste nella nostra città. Con una piccola gara ciclistica è stato possibile fare un grande evento per i cittadini. Un particolare grazie va anche, oltre alla Asd Fenalc nelle persone di Alberto Spelda e Lorenzo Qualtrini Qualtrini per il grande lavoro svolto, ai componenti di LIF: Damiano Delle Fontane referente dell' iniziativa e Nazareno Frasca organizzatore esecutivo per l'impegno profuso, nonché agli sponsor ed ai partecipanti tutti".