Si è svolta ieri mattina come ogni anno l'immancabile tomboletta con cui i pescatori riuniti nelle cooperative e nel comitato dei festeggiamenti, estraggono i pescherecci che porteranno in processione, in mare, le tre icone sacre della festa della Madonna del Carmelo, ovvero la statua della Madonna, di San Rocco, e la Croce. Nel consueto clima di tradizione popolare, l'estrazione ha decretato i fortunati che porteranno le statue. Quest'anno toccherà al peschereccio Astore dei fratelli Franco e Gianluca Scotto portare l'icona della Madonna. L'effige di San Rocco sarà invece accompagnata dal peschereccio Tequila del comandante Lamberto Alla, infine la Croce salirà sul peschereccio Maria Sorella di Raffaele Marigliani.

L'estrazione delle barche segna l'ufficiale conto alla rovescia per l'arrivo della festa del Carmelo. Che, anche quest'anno, nel rispetto delle norme di contenimento del covid, si celebrerà soltanto il 16 luglio, per evitare assembramenti. Alle 18.30 è prevista la messa nella chiesa del SS. Salvatore, seguita dalla processione che condurrà poi all'imbarco delle icone, che avverrà intorno alle 21. Confermati i tradizionali fuochi d'artificio, che come ogni anno terranno per alcuni minuti tanti occhi rivolti al cielo a guardare lo spettacolo di luci e colori.