Gli uffici del Comune di Latina, in costante contatto con la Provincia di Latina e la Regione Lazio, sono al lavoro per individuare una soluzione che possa evitare alla cittadinanza eventuali disagi provocati dal mancato ritiro della frazione indifferenziata dei rifiuti in seguito alla chiusura temporanea, a partire da domani, giovedì 15 luglio, dell'impianto gestito da Rida Ambiente ad Aprilia.

 «Stiamo gestendo con la massima attenzione una situazione che non dipende né dall'Amministrazione, né dall'Azienda Speciale – dichiara l'Assessore all'Ambiente Dario Bellini – e che, come è noto, riguarda anche gli altri Comuni della provincia. Invitiamo i nostri concittadini a differenziare il più possibile i rifiuti e a prestare la massima attenzione agli orari e ai giorni di conferimento della raccolta differenziata. È importante, inoltre, utilizzare le buste del colore giusto per evitare che i sacchi della differenziata si confondano con quelli dell'indifferenziata. Evitiamo di conferire cibo nella frazione dell'indifferenziato e usiamo sempre la frazione corretta, quella dell'umido, con buste biodegradabili. Le frazioni umido, carta e multimateriale, infatti, saranno regolarmente ritirate e ricordiamo che sul lungomare da quest'anno sono posizionati anche appositi contenitori per la raccolta dell'umido».

Aprilia, garantita la raccolta dei pannolini

Da domani, 15 luglio 2021 e fino al prossimo 6 agosto, nel periodo di sospensione del servizio di raccolta del secco residuo causato dalla chiusura del TMB Rida Ambiente, il servizio di raccolta domiciliare di pannolini e pannoloni sarà comunque garantito, per tutti gli utenti che hanno già aderito al servizio di raccolta dedicato.

La raccolta sarà effettuata nella Zone 1/2 e 5/6 nelle giornate di lunedì, mercoledì e venerdì, mentre nelle zone 3/4 sarà effettuato il martedì, giovedì e sabato.

"Grazie al lavoro svolto tra ieri e oggi, abbiamo trovato un sito alternativo a Rida dove poter conferire questo tipo di rifiuto in questo periodo – commenta il Sindaco Antonio Terra – Al momento, la possibilità di poter comunque procedere alla raccolta di pannolini e pannoloni, per gli utenti iscritti al servizio, limita i disagi e le possibili conseguenze a livello igienico-sanitario".

Il Comune raccomanda di chiudere pannolini e/o pannoloni all'interno di un sacco e riporli all'interno del contenitore grigio. All'interno del contenitore grigio si potranno inserire SOLO pannolini e/o pannoloni. Nel caso in cui gli operatori addetti alla raccolta dovessero rilevare la presenza di altri rifiuti, oltre ai pannolini e/o pannoloni, non procederanno allo svuotamento del contenitore.

Il Comune ricorda che per tutte le altre frazioni di rifiuti (organico, vetro, plastica, carta e cartone), il servizio di raccolta porta a porta continuerà ad esser garantito regolarmente.