Parte nel peggiore dei modi il "Cinema sotto le stelle", la tradizionale rassegna di Aprilia che nel mese di agosto tiene compagnia a chi resta in città. La prima proiezione in programma ieri sera (il film "Si vive una volta sola") non ha infatti avuto luogo a causa di problemi tecnici, creando disappunto, rabbia e sconcerto tra le centinaia di persone già sedute al parco Falcone e Borsellino in attesa del film.

Un passo falso che ha portato l'amministrazione comunale a scusarsi per l'accaduto. "La proiezione - scrivono gli organizzatori - non ha avuto luogo per problemi tecnici e gli organizzatori si scusano per l'incoveniente, La piccola sarà programmata a data da destinarsi". La rassegna Cinema sotto le Stelle 2021 proseguirà comunque regolarmente nei prossimi giorni. Il Comune ricorda che l'iniziativa è gratuita, ma per poter assistere alle proiezioni è necessaria la prenotazione online dal sito della Pro Loco Di Aprilia.