Il progetto divenne concreto nel 2017: 48mila euro per l'acquisto di 20 biciclette a pedalata assistita a disposizione dell'amministrazione comunale, dei dipendenti pubblici del Comune di Aprilia e della Polizia locale. Una spesa di circa 2.500 euro l'una (la spesa della e-bike, a cui si aggiunge quella per la rastrelliera dove ricaricarle, alcune dotazioni e , in ultimo, la predisposizione di quattro di queste e-bike, con una strumentazione per raccogliere dati sulla qualità dell'aria) che però non sembra essere stata seguita da un ricorso a quelle e-bike che oggi giustifichi tale impegno. Di quelle 20 e-bike oggi ne restano 10, da tre anni, praticamente, ferme in carica presso l'autoparco del Comune di Aprilia in viale Europa. In pochi, pochissimi, ad Aprilia, avranno in questi tre anni visto un dipendente pubblico o un agente della Polizia locale girare con quelle biciclette