La Provincia intende affidare a terzi la gestione dell'incubatore di impresa sito all'interno dell'ex Rossi sud di via Monti Lepini concedendo in affitto la struttura con vincolo d'uso a canone calmierato. Nei giorni scorsi è stato infatti pubblicato un avviso pubblico per manifestazione di interesse per l'affidamento di servizi e "concessione in affitto con vincolo d'uso/gestione incubatore d'impresa sito all'interno della struttura ex Rossi Sud".

Il progetto, come emerge dall'avviso, consiste nell'affidare a terzi la gestione a titolo gratuito nella ragione della calmierazione dell'affitto dello stabile per dieci anni e complessivi 166mila euro oltre al contributo per l'acquisto di arredi, hardware e software per 120mila euro nonché dell'energia prodotta dall'impianto fotovoltaico che è correlato alla struttura e che lo rende ecocompatibile e autonoma dal punto di vista energetico.

Parte dell'immobile già da anni è stata destinata ad ospitare tale genere di attività tanto che nel 2013 fu approvato un progetto finanziato con un milione e mezzo di euro del Ministero dello sviluppo economico nell'ambito dell'iniziativa denominata ‘Patto territoriale Nord Pontino'.

"In questo modo – spiega il presidente della Provincia Domenico Vulcano – rendiamo fruibile un bene pubblico sul quale questo ente ha investito sia economicamente che in progettualità e lo mettiamo a disposizione delle attività imprenditoriali del territorio. Si tratta dunque di una importante chance della quale possono beneficiare le aziende e le start up pontine".