L'amministrazione comunale saluta il comandante dei vigili del Fuoco di Aprilia Claudio Pasetto, che dopo 36 anni di servizio di cui quasi tre trascorsi in città, va in pensione. Per questo mercoledì il sindaco Antonio Terra ha ricevuto Pasetto nel suo ufficio di piazza Roma. "Saluto il comandante Pasetto, di cui in questi anni ho potuto apprezzare l'instancabile spirito di servizio e la professionalità – commenta il sindaco Antonio Terra – nel periodo in cui ha guidato i vigili del Fuoco della nostra città, l'amministrazione ha potuto contare su una collaborazione totale. Sono stati proprio gli uomini e le donne del comandante Pasetto a gestire le operazioni di spegnimento dell'incendio alla Loas Italia, uno degli eventi più drammatici da quando sono sindaco di Aprilia. Ora auguro a Claudio di potersi godere la pensione, anche se, come ho avuto modo di ribadirgli di persona, le porte del Comune sono sempre aperte per lui, per i suoi consigli e per l'aiuto che sono certo possa ancora dare a questo territorio". Il primo cittadino ha donato al comandante Pasetto una formella in terracotta che ritrae la statua di San Michele, realizzata dalle detenute della Casa Circondariale di Latina e due libri sulla storia del territorio.