"Grazie al Fondo Salvaguardia, che ho ideato durante il governo precedente, salviamo 290 posti di lavoro e contribuiamo al rilancio di un'azienda strategica per il territorio e per tutto il sistema Paese". Lo scrive su facebook il viceministro al Mise, Alessandra Todde, che oggi ha fatto visita allo stabilimento di Latina.

"Dopo due anni di lavoro, il percorso di Sicamb si conclude con il deposito del piano concordatario di ristrutturazione aziendale. Tale processo presuppone l'ingresso di un nuovo primario investitore internazionale del settore - ST Engineering Aereospace di Singapore - ed Invitalia attraverso il Fondo salvaguardia. A fronte dell'importante operazione l'azienda- continua- è pronta a dar seguito al piano industriale che prevede l'arricchimento del programma di ricerca e sviluppo e investimenti produttivi per acquisire ulteriori vantaggi competitivi nel settore dei sedili eiettabili e, grazie alle sinergie con il nuovo socio industriale, nel mercato delle aerostrutture. Il piano prevede l'apporto di 2 milioni di euro da parte di ST engineering, al fianco dei soci attuali e con il supporto di Invitalia con una partecipazione di 4,5 milioni di euro. L'ammontare complessivo dell'operazione, anche grazie ad ulteriori interventi dei soci, consiste in circa 15 milioni di euro".