Pat senza medico, il sindaco di Cori deluso dalla Asl chiede al Consiglio di votare la sospensione dei lavori per protesta., "Cori dovrà passare le festività senza un medico al Pat?". Il sindaco di Cori Mauro De Lillis in apertura del Consiglio comunale ha dovuto prendere atto di dover tornare a parlare dell'assenza del medico a distanza di pochi giorni. Ma non solo: "Abbiamo avuto un Consiglio straordinario solo pochi giorni fa per discutere delle criticità del comparto Sanità, in quella occasione abbiamo appreso che la Asl avrebbe preso in carico la possibilità, chiesta da tutti, di riportare il servizio a operare h24, ma soprattutto di inserire, prevedere, la reperebilità dei medici. Ma oggi devo registrare da parte degli enti competenti, una scarsa considerazione dei lavori di quel consiglio straordinario. E oggi mi trovo a dover chiedere a questa assise una gesto simbolico, forte, di votare la sospensione dei lavori affinché questo gesto possa lanciare un messaggio ad Asl e Regione: non si può lasciare un territorio in queste condizioni. Dopo questo Consiglio mi recherò dal Prefetto per renderlo edotto di questa situazione".